Pramar Stone partecipa al "Luxury hits" di Mosca

DAL 18 AL 21 MARZO, PRAMAR STONE È STATA PROTAGONISTA INDISCUSSA DELLA FIERA DEL DESIGN DI LUSSO MOSCOVITA.

Dal 18 al 21 marzo 2014 Pramar Stone ha partecipato alla fiera “Luxury Hits” a Mosca, appuntamento irrinunciabile in cui le ultime tendenze nel campo del design e della decorazione di interni vengono presentate al grande pubblico internazionale. Il progetto Pramar Stone ruota attorno al rivoluzionario brevetto internazionale per la produzione di piani cottura in marmo, granito, onice, gres porcellanato e altre pietre naturali.
Un folto pubblico di designer e architetti ha potuto ammirare in anteprima mondiale la nuova cucina Full Light di Pramar Stone, disegnata dal designer italiano Davide Sartori: la cucina, realizzata in marmo di Carrara, ottone e legno Palissandro, propone i piani di cottura domino in marmo (brevetto internazionale Pramar Stone) ricavati dalla stessa lastra del top e impreziosita da intarsi e da componenti di alta gamma, un lusso elegante e senza tempo che ha meravigliato i numerosi visitatori dell’evento moscovita. L’obiettivo di Pramar Stone è quello di offrire il piano di cottura dello stesso materiale del top, ricavandolo dalla stessa lastra in modo tale che sia possibile apprezzare la continuità delle naturali venature della pietra senza interruzioni, cosa non possibile con piani di cottura in acciaio o in vetroceramica.
In questo modo l’interpretazione del piano e della cucina è a totale discrezione del designer, libero di modellare la tecnologia Pramar Stone a suo piacimento.

Le opportunità di collaborazione con Pramar Stone sono due: la prima si rivolge ai produttori di cucine che intendono arricchire la propria gamma di prodotti con un piano di cottura disegnato dal proprio designer, piani di cottura che saranno prodotti esclusivamente per loro e per nessun altro competitor, conferendo al proprio brand un ulteriore elemento di unicità.
La seconda opportunità prevede la realizzazione di cucine di lusso su misura avvalendosi della collaborazione diretta dei designer/architetti dei clienti finali o del designer di Pramar Stone.
L’ufficio Ricerca & Sviluppo ha messo a punto un trattamento speciale per la manutenzione e il ripristino delle pietre naturali e ha altresì sviluppato un trattamento protettivo, ottenuto attraverso un processo nanotecnologico, a protezione totale per le macchie, rendendo il piano di lavoro pratico e funzionale come l’acciaio e il vetro, ma di una raffinatezza senza paragoni.